Intervista a Walter Bruno, presidente del Gruppo Esperantista Pugliese presso un noto giornale locale in rete di Barletta, in occasione dell’EsperanTago del 24 luglio 2013.

In occasione dell’Esperantango, ovvero la Festa dell’Esperanto, mercoledì scorso presso la libreria Penna Blu il gruppo esperantista di Barletta ha organizzato un incontro per parlare della storia di questa lingua, dei suoi possibili usi e delle opportunità che offrirebbe se fosse adottata come lingua internazionale, tra cui un risparmio per l’UE di 25 miliardi di euro, l’equivalente di una manovra finanziaria italiana. [continua a leggere sul sito del giornale]